Misano World Circuit, Fulvio Marengo leader del primo turno di prove libere del campionato smart EQ fortwo e-cup

È stato spettacolo fin dal primo turno di prove libere con le citycar 100% elettriche di Mercedes al Misano World Circuit Marco Simoncelli, dove Fulvio Marengo ha firmato il miglior tempo davanti a Fulvio Ferri. Terzo crono per Marco Panzavuota.

(Misano Adriatico, RN, 23 giugno 2018) – I 16 piloti partecipanti al campionato smart EQ fortwo e-cup hanno iniziato a riscaldare i motori e l’atmosfera al Misano World Circuit con il primo turno di prove libere della durata di 20 minuti e l’azione è stata fin da subito serrata in pista, con pochi millesimi a separare i primi classificati.

Il primo a mettersi in mostra al via delle prove cronometrate è stato Fulvio Ferri (Forte Group), seguito da un competitivo Marco Panzavuota (Lpd) che ha esibito fin da subito la sua determinazione alla guida della smart EQ fortwo e-cup. Ad aggiungersi alla coppia è arrivato ben presto Fulvio Marengo (Roma Gas&Power), leader della classifica dei tempi al terzo giro con 19 millesimi di vantaggio, ma è stato al giro successivo che Ferri (Forte Group) si è imposto sugli avversari per soli 40 millesimi su Panzavuota e 51 millesimi su Marengo, mentre Stassano e Bronzetti seguivano con oltre un secondo da recuperare e completavano la top 5.

Concluso il quinto giro i distacchi sono aumentati con un Ferri sempre più leader, seguito da Panzavuota e da Marengo per poco più di tre decimi, ma ecco che al sesto giro i due si sono scambiati la posizione per soli 25 millesimi: tempi serrati che dimostrano la grande competitività in pista tra le ‘racecar’ a zero emissioni di casa Mercedes.

Al settimo e ultimo giro, colpo di scena, è Marengo a conquistare il miglior crono assoluto del turno fermando il cronometro sul 2’24.801 seguito da un inarrestabile Ferri a + 0.173. Sono stati proprio loro gli unici a battere il muro dell’1’25 mentre la top 4 della prima sessione del primo round del campionato smart EQ fortwo e-cup è completata da Marco Panzavuota (Lpd) e da Piergiorgio Capra (Concessionaria Mercedes-Benz Venus), con quest’ultimo che paga un distacco di oltre un secondo e mezzo dal primo. Firma il quinto crono assoluto Andrea Stassano (Pirelli), seguito da Lorenzo Longo (Sind) e Marco Bronzetti “Marchettino”(Sport Mediaset).

A due secondi e otto decimi dal primato, Vittorio Ghirelli (Mercedes-Benz Roma) porta la sua smart EQ fortwo e-cup in ottava posizione precedendo con distacchi considerevoli Alberto Lembo e Antonino Cannavò. Ai piedi della top 10 sono rimasti Alberto Vassallo e Franco Gallina, seguiti dalle due donne in pista Silvia Simoni (Merfina) e Silvia Sellani (Mercedes-Benz Roma). Chiudono la classifica l’unico pilota sedicenne iscritto, Gianalberto Coldani (Merfina), e Mauro Garbarino (Concessionaria Mercedes-Benz Autocentauro).

L’appuntamento in pista è alle ore 16.45 con la sessione delle qualifiche che andrà a decretare l’ordine dello schieramento di partenza per le gare di domani.

E’ stata inoltre decisa la durata delle gare (art 13 reg sportivo smart EQ fortwo e-cup) che sarà di 18 minuti con partenza da fermo.

 

Classifica prove libere Misano
1. Fulvio Marengo (Roma Gas&Power) – 2’24.801; 2. Fulvio Ferri (Forte Group) + 0.173; 3. Marco Panzavuota (Lpd) + 0.456; 4. Piergiorgio Capra (Concessionaria Mercedes-Benz Venus) + 1.646; 5. Andrea Stassano (Pirelli) + 2.258; 6. Lorenzo Piccolo Longo (Sind) + 2.540; 7. Marco Bronzetti (Sport Mediaset) + 2.689; 8. Vittorio Ghirelli (Mercedes-Benz Roma) + 2.800; 9. Alberto Lembo (Lembo) + 3.356; 10. Antonino Cannavò (Mercedes-Benz Italia Truck) + 4.456; 11. Alberto Vassallo (Concessionaria Mercedes-Benz Gino) +4.681; 12. Franco Gallina (Funk) + 5.157; 13. Silvia Simoni (Merfina) + 6.086; 14. Silvia Sellani (Mercedes-Benz Roma) + 7.472; 15. Gianalberto Francesco Coldani (Merfina) + 7.920; 16. Mauro Garbarino (Concessionaria Mercedes-Benz Autocentauro) + 9.365.