L’ARENA DELL’ULTIMO ROUND PER LA SMART EQ FORTWO E-CUP

Cresce l’attesa per il rush finale della Smart EQ fortwo e-cup, il primo campionato monomarca 100% elettrico che a partire da sabato sarà di scena nell’autodromo di Franciacorta.

Scopriamo allora i segreti della pista bresciana, ultima arena per i protagonisti della serie.

Il circuito di Castrezzato (BS) si distende innanzitutto su di una lunghezza di 2.519 metri attraverso una sequenza di 13 curve interrotta da soli 3 rettilinei.

Con il maggiore di questi lungo 519 metri in corrispondenza della linea di partenza ed i successivi due di 200 (tra le curve 4 e 5) e 443 metri (tra le curve 11 e 12), i piloti delle Smart EQ fortwo sono chiamati ad esaltare le doti prestazionali delle loro vetture nei continui cambi di direzione.

L’obiettivo è il massimo equilibrio dinamico tra le otto curve a destra e cinque a sinistra e tra un raggio di curvatura minimo di soli 16 metri alla curva 5 ad uno massimo di 90 alla curva 9.

Se la pendenza trasversale potrà aiutare a contrastare la forza centrifuga grazie alla sopraelevazione che alla curva 12, la penultima prima di approdare sul rettilineo, raggiunge il 7%, la pendenza longitudinale negativa costringerà ad un uso ancora più sapiente dei freni.

Come in uscita della stessa curva 12 dove è misurata una pendenza del 4,53%, mentre nel rettilineo che precede si tocca la pendenza longitudinale positiva del 3%

Tutte variabili, queste, da considerare anche per la gestione ottimale degli pneumatici, rigorosamente di serie Pirelli cinturato P1 verde, così come delle batterie che nel corso del weekend saranno ricaricate attraverso le stazioni Enel X.

DATI TECNICI AUTODROMO DI FRANCIACORTA

Lunghezza m. 2519,28

Larghezza m. 12,00 costanti

Lunghezza rettilineo partenza/arrivo m. 519,08

Lunghezza rettilineo lato est (tra le curve 11 e 12) m. 443,34

Lunghezza rettilineo lato sud (tra le curve 4 e 5) m. 199.79

Numero di curve 13 (8 destre – 5 sinistre)

Raggio di curvatura minimo m. 16 (curva 5)

Raggio di curvatura massimo m. 90 (curva 9)

Pendenza longitudinale positiva massima 3,00% (fine rettilineo lato est)

Pendenza longitudinale negativa massima 4,53% (uscita curva 12)

Pendenza trasversale massima 7% ( zona centrale curva 12)

 

Gli orari del weekend del trofeo smart EQ fortwo e-cup:

Sabato 17 novembre:

prove libere ore 8.25 – 8.55

qualifiche ore 12.35 – 12.55

Domenica 18 novembre:

Gara 1 ore 8.30 – 8.50

Gara 2 ore 14.25 – 14.50