LA PRIMA VOLTA DI MARCHETTINO

Tra i piloti del campionato smart EQ fortwo e-cup c’è anche Marco B., in arte “Marchettino”, uno degli youtuber italiani più seguiti, grande appassionato di automotive. Il romagnolo è alla guida della vettura del team Sportmediaset ed è quarto in classifica dopo quattro round disputati. Conosciamolo meglio.

Come sei diventato “Marchettino”?
Ho iniziato in modo attivo nell’estate 2006, spinto da una grossa passione sia per le macchine sia per la fotografia in generale. In quel periodo mi venne l’idea di combinare queste due cose, creando filmati e condividendoli su Youtube. All’epoca era ancora una piattaforma relativamente nuova e i contenuti nel campo automotive erano ancora limitati. Con un lavoro costante e una grande passione ho continuato a fare queste cose, vedendo anche che il pubblico aumentava sempre più. È nato tutto come un passatempo, una passione, senza un fine particolare”.

Come valuti questa tua esperienza nel campionato smart EQ fortwo e-cup?
Questa è la mia prima esperienza in un campionato di corse. È un’esperienza molto divertente ed entusiasmante, che non credevo essere così. C’è un grosso spirito di competizione, quindi le sportellate nelle gare non mancano”.

Quali sensazioni hai alla guida delle smart EQ fortwo e-cup?
Guidare queste smart in pista è simile a guidare un go kart. Sono piccole, molto leggere, con il baricentro basso. Nel complesso sono molto divertenti nelle piste piccole, come quella di Magione e Franciacorta”.

Progetti futuri?
Continuare così, condividere sempre più video dei test drive, delle mie avventure e dei miei viaggi, e magari arrivare anche in TV”.